Storia

Anno scaut 2009/2010

La sezione di Taranto 2 si propone durante quest’anno si propone l’obiettivo ambizioso di aprire finalmente il primo Raid della Sezione. Il primo Capo Raid è Michele Moscati e inizialmente l’attività prevalente del Raid è quella teatrale. Il primo anno è caratterizzato da alcune importanti imprese ove il Raid si è fatto subito conoscere sul territorio di Talsano organizzando una sfilata di maschere in paese e realizzando un carro carnevalesco in carta pesta. Un altra attività degna di nota è stata l’organizzazione della Seconda Edizione dell’Estate Talsanese, una festa di quartiere interamente auto organizzata e auto sovvenzionata insieme all’ARCI.


Anno Scaut 2010/2011

Nel suo secondo anno di vita il Capo Raid diventa Siriana Carovigno e al Raid viene dato il nome di Raid Satyria. Viene eliminata l’attività prevalente del teatro e si punta invece su diverse imprese di pro permanente tra le quali resta quella dell’Estate Talsanese, giunto oramai alla sua III edizione, oltre al progetto di riqualificazione urbana “Piazza mia bella Piazza” organizzata con il patrocinio del Comune di Taranto. Durante l’anno ci saranno altre imprese di raid su attività di catering effettuate durante una manifestazione regionale di Soft Air.


Anno Scaut 2011/2012

Sempre nell’ambito del progetto “Piazza mia bella Piazza”, il Raid aderisce ad una serie di attività ludiche di giochi di strada da organizzare per le vie di Talsano insieme all’Arci e le scuole del quartiere. Le altre imprese del Raid sono state l’organizzazione della Notte Arcobaleno e la consueta Estate Talsanese giunta alla sua IV edizione e sempre attesa da tutta la cittadinanza.


Anno Scaut 2012/2013

Per il secondo anno consecutivo, il Raid organizzerà la seconda edizione di “Piazza mia bella Piazza”, giochi ludici di piazza per il quartiere di Talsano con tutte le scuole. Il Raid parteciperà all’attività nazionale “Impara l’arte e mettila da parte”, ove imparerà il procedimento per fare la Birra che sarà infine imbottigliata ed etichettata dall’associazione. Durante quest’anno verrà realizzato un Video documento sul Raid da inserire sul futuro sito associativo. Si chiude con la V edizione dell’Estate Talsanese, l’evento diventa di anno in anno sempre più importante e seguito da migliaia di persone coinvolgendo sempre più associazioni.


Anno Scaut 2013/2014

In questo anno scaut il Raid idea un’attività di finanziamento che diventerà un pro permanente, con la produzione e vendita di biscotti della tradizione natalizia. In occasione del 15° anniversario dalla Fondazione della Sezione, il Raid Satyria svolge un’Impresa sulla produzione di un Video Documento – “15 ci siamo ancora”, interviste e storia della Sezione di Taranto 2. Ancora una volta il Raid organizzerà la VI edizione dell’Estate Talsanese.


Anno Scaut 2014/2015

In occasione del 50° anniversario della Fondazione dell’Assoraider e quindi della Branca Raider, il Raid Satyria partecipa all’Impresa Nazionale Raider “Le Biuse” che culminerà con il Campo Nazionale Raider in Piemonte presso i Rifugi de “Le Biuse”. Il Raid Satyria si è occupato dell’ideazione e dell’organizzazione delle attività per la Branca RR da svolgere al Campo. Per la secondo volta consecutiva, il Raid ha svolto l’impresa di autofinanziamento dei Biscotti della tradizione e come sempre ha organizzato la VII edizione dell’Estate Talsanese.


Anno Scaut 2015/2016

Il Raid si è reso protagonista di diverse Imprese, la prima è stata quella dell’attività Link con la Branca RS, “Insieme…Mettiamoci in gioco!”. Un’attività ludica rivolta ai genitori e agli iscritti svolta durante un’uscita. Subito dopo è iniziata l’Impresa per la realizzazione del Sito associativo, realizzata a maggio, da questa impresa nasce il Pro Permanente, che si occuperà della gestione del sito e di tutta una serie di social network. Impresa di autofinanziamento è stata sempre quella dei Biscotti della tradizione, mentre a gennaio è partita un’impresa sui tutorial di tecniche scaut che ancora deve essere completata (ricette trappeur e costruzione di rifugi di fortuna). Durante quest’anno il Raid ha inoltre svolto diverse altre attività in forma d’impresa, tra le quali ricordiamo il Sopralluogo del Campo e la realizzazione di un pennone celebrativo per il centenario della branca lupetti in occasione del San Giorgio 2016 della Puglia organizzato dalla Sezione di Taranto 2. Inoltre c’è stata l’occasione per fare due veglie Raider in altrettanti pernotti.


Anno Scaut 2016/2017

Durante questo anno scaut, il Raid si è reso protagonista della consueta impresa  “Insieme…Mettiamoci in gioco!”. Un’attività ludica rivolta ai genitori e agli iscritti svolta durante l’uscita di apertura, ove è stato svolto il Consiglio di Sezione e sono state lanciate le attività nazionali. Nel corso dell’anno è proseguita l’Impresa del Pro permanente sul Sito di Sezione, ma per il resto l’attività del Raid ha segnato il passo in quanto l’unica raider di formazione Andrea Giordana Cavallo per esigenze di Sezione ha fatto servizio tutto l’anno in Reparto tranne che al CNE.


Anno Scaut 2017/2018

In assenza di Raider di formazione, l’attività del Raid Satyria è stata ufficialmente sospesa, continua però l’attività del Pro permanente sul Sito di sezione.

Previous article

Staff