L’impegno è uno slancio di responsabilità

a cura del Rover Marco Scalise
In data 6-7 gennaio di consueto la Compagnia Overland ha svolto il proprio campo invernale, anche stavolta presso il Santuario Madonna di Pasano a Sava.
wint
La mattina del 6 la ronda tutorial ha ultimato il lavoro sulla Cucina Trapper mentre il resto della compagnia montava la nuova tenda per far capire ai nuovi Rover e Scolte come montare una tenda a tunnel, diverse dalle tende canadesi poiché pensate per un campo itinerante.
winter5
Anche se erano difficili i tutorial sono stati divertenti, poiché c’è stato il modo di confrontarci nelle difficoltà e di creare unione.
winter4
Nel pomeriggio si è svolta un’attività di servizio nei confronti del reparto, che consisteva nell’aiutare i capi nello svolgimento del gioco notturno. In pieno stile Rover e scolte, d’altronde il motto della compagnia è “Servire” e per i Rover più giovani è stata occasione di assimilare cosa vuole davvero dire questa parola.
winter2
La sera abbiamo fatto il nostro gioco notturno; che purtroppo non è riuscito molto bene per problemi di ideazione e progettazione.
Dopo quest’ultimo il Rover Simone Chiffi ha firmato la carta di compagnia dando il suo Impegno!
winter6
L’impegno è uno slancio di responsabilizzazione  da parte del rover, in quanto decide di impegnarsi verso la compagnia e nel far propri i valori scritti sulla  carta di compagnia.
winter8
Davvero un momento magico, non soltanto perché ha arricchito la nostra spiritualità ma anche perché vedere un altro Rover che firma l’impegno, fa da sprono ad altri… quella penna che toccava la carta di compagnia, ogni millesimo di secondo era miscuglio di adrenalina e empatia che di sicuro ha lasciato un ricordo in ognuno di noi.
winter9