PALME CARICHE DI ENERGIA E AMORE

a cura di Giulia Dellisanti (VCP Giaguaro)

In occasione della giornata delle Palme, l’associazione Assoraider Taranto 2 come ogni anno era presente sui piazzali delle Chiese a portare gioia, allegria,e naturalmente le palme benedette, realizzate da tutti noi!!!!!

ofpa1

 

E’ una attività di servizio alla collettività che si svolge ormai da tempo, ed è per noi anche una attività di autofinanziamento; il ricavato ottenuto dall’offerta delle palme, serve per quest’anno a pagare l’impermeabilizzazione delle tende della branca esploratori.

ofpa2

La realizzazione delle palme richiede impegno e partecipazione da parte di tutta la sezione; si comincia a pensare a questa attività circa 2 mesi prima cercando persone gentili e disposte a darci accesso ai loro terreni dopo la potatura degli ulivi per poter prendere ciò che per loro è uno scarto, mentre per noi diventerà fonte di sostegno per la nostra sezione; quest’anno i nostri ringraziamenti vanno al nonno dell’esploratore Filippo PAVONE e ai genitori di Ginevra PICCINNO che ci hanno dato questa grandiosa possibilità.

ofpa3

Per la produzione delle palme il reparto si è riunito una settimana prima, ci siamo dati da fare ogni giorno dalle 17:30 alle 20:00. Confezionare le palme potrebbe sembrare semplice ma ci vuole tanta collaborazione e spirito di gruppo, la produzione di una palma prevede 5 step:

1 imbustamento dei ramoscelli di ulivo,svolto da 3 persone circa;

2 annodare la parte inferiore della busta in modo da bloccare i ramoscelli;

3 arricciare le estremità del nastrino con il quale è stata chiusa la busta;

4 spillare la targhettina con gli auguri dell’Assoraider;

5 riporre le palme nei cartoni per essere facilmente trasportate.

ofpa4

E’ una vera e propria catena di montaggio che può risultare monotona e ripetitiva ma tutto può diventare leggero e divertente in compagnia, tra musica risate battute e dolcetti il tempo passava velocemente e senza che ce ne accorgessimo abbiamo realizzato tantissime palme cariche di energia e amore.

ofpa6

Finalmente dopo una settimana di preparativi e attesa è arrivato il grande giorno, “la domenica delle Palme”; ogni pattuglia si è recata nel posto assegnatole dal capo reparto: le ptg. Giaguari e Falchi erano stanziate a Madonna di Fatima, la ptg. Cobra si trovava a Madonna del Rosario ed infine la ptg. Leoni a sant’Egidio.

ofpa7

E’ stata una mattinata fantastica, piena di aspettative e buona volontà, l’attività ha avuto inizio alle ore 7:00 per poi terminare alle ore 13:00; appena arrivati eravamo un po’ tutti demoralizzati dalla situazione meteo, ma grazie ai nostri capi che ci hanno dato la giusta carica ed un buon cornetto abbiamo iniziato la giornata che è andata a gonfie vele.

ofpa9

Durante la messa delle 10:00 ( quella con più affluenza), è iniziato a piovere, provocando non pochi disagi, ma i nostri capi hanno sempre un asso nella manica, infatti prevedendo la pioggia la nostra meravigliosa SIRIANA aveva acquistato per l’evento dei gazebo che sono stati montati in un batter d’ali.

ofpa10

La gente è stata gentile e generosa con noi, d’altronde come non esserlo con dei ragazzini così carini?!!! A fine mattinata eravamo stanchi e un po’ bagnati, ma soddisfatti e fieri di aver donato un sorriso ed aver portato a termine la nostra attività nonostante il meteo non favorevole.

ofpa8

Ora non ci resta che ringraziare la generosità della comunità Talsanese e non, i nostri capi che ci aiutano a fare tutto questo solo ed esclusivamente per noi e le nostre esigenze.

AL PROSSIMO ANNO!!!!!!!!