RAIN ON THE ROAD

a cura della Scaut Giulla Dellisanti

In data 31 gennaio la Compagnia Tahitoa è stata impegnata in una Caccia al Tesoro organizzata dalla Compagnia Nephilm, ambientata nel mondo degli Shadowhunters.

Ci siamo riuniti tutti alle ore 08:30 presso la strada provinciale 18 (Circumarpiccolo) presso l’Oasi del WWF Palude La Vela ed è subito arrivato il messaggio d’inizio con il primo luogo da raggiungere e la prova da svolgere.

L’attività consisteva nell’inserire le coordinate fornite su Google Map, camminare fino al punto indicato, eseguire le prove, ad esempio fare delle foto, risolvere dei rompicapo o più tecniche come la realizzazione di alcuni nodi, calcolo dell’azimut, e camminare fino alla tappa successiva.

Malgrado le condizioni atmosferiche la strada si è riconfermata l’elemento principale della Compagnia, durante la quale infatti si stringono legami, si chiacchiera, si scherza e si ha la possibilità di conoscere i propri compagni per quello che sono; mi sono resa conto che il cammino se fatto in compagnia e con una bella atmosfera è più leggero, inoltre sembra che il tempo voli poiché si pensa ad altro e ci si diverte.

E’ stata un’attività molto bella e ben organizzata ogni messaggio inoltrato era studiato e ricco di dettagli che ci ha permesso di entrare nella storia e immedesimarci nei protagonisti realizzando così le prove con più voglia ed entusiasmo.

Conosciamo tutti la famosa frase di Baden-Powell che dice “Non esiste buono e cattivo tempo, ma solo buono  cattivo equipaggiamento” perciò da veri scaut ci siamo muniti tutti, o quasi, dell’occorrente necessario per ripararci dalla pioggia che ci ha accompagnati per tutta l’attività, sfortunatamente il percorso da affrontare non offriva posti coperti che ci avrebbero permesso di pranzare così a malincuore abbiamo dovuto interrompere la caccia al tesoro e recarci ognuno alle proprie abitazioni, ma non per questo ci siamo dati per vinti, anzi, nel gruppo whatsapp sono state inviate le prove che non siamo riusciti a svolgere per via del tempo e abbiamo continuato a divertirci, certamente non nel modo in cui il tutto era stato programmato ma è stata una buona alternativa.

Ringraziamo la Compagnia Nephilim per aver organizzato questa bellissima attività e per averci dato l’opportunità di fare un po’ di strada dopo tanto tempo.