ReStyle, lascia il mondo migliore di come lo hai trovato

La Compagnia Overland nei giorni 7, 8 e 9  Dicembre ha svolto il Roverstage e il campo invernale insieme alle compagnie di Barletta, Andria e San Severo, in una bellissima struttura di Andria.

IMG-20181207-WA0040

Il viaggio per arrivare è stato lungo in quanto abbiamo dovuto prendere due treni e un pullmino, ma appena arrivati ci siamo subito messi a lavoro e divisi in ronde miste con le quali abbiamo preparato l’animazione per il fuoco svoltosi il giorno stesso, avente il tema ‘Compagnie’, dove noi Overland abbiamo potuto far ascoltare la nostra canzone di compagnia.

Obiettivo Generale dell’attività nazionale ReStyle: Accrescimento della consapevolezza sull’importanza del riciclo e della raccolta differenziata e piena comprensione della necessità di evitare gli sprechi; argomenti già noti a R/S ma spesso sottovalutati. Tale obiettivo è coadiuvato dal Servizio, uno dei pilastri della branca che deve sempre essere presente nella programmazione.

La mattina seguente dopo aver fatto colazione abbiamo svolto la cerimonia dell’Alzabandiera dando l’ufficiale inizio al Roverstage ReStyle. Come ogni anno, durante il Roverstage, i capi ci hanno informato riguardo al tema generale dell’attività nazionale ReStyle che svolgeremo durante l’anno e ci hanno chiesto di informarci meglio sul tema dell’ambiente, del riciclaggio e del rispetto che dovrebbe avere l’uomo nei confronti di esso e sempre divisi in cinque ronde miste abbiamo cercato fonti come articoli, canzoni grazie alle quali avremmo potuto attestare il nostro pensiero riguardo questo tema.

IMG-20181208-WA0025

Il nostro esito su questa attività è stato più che positivo perché ogni ronda è stata capace di svolgere un lavoro attinente al tema in modo creativo e originale. Dopo questa attività era rimasto del tempo e prima di pranzare abbiamo giocato a bandierina all’assemblaggio o meglio chiamata da noi “bandierina al macellaggio” e abbiamo avuto la possibilità di far conoscere un’ altra versione del gioco del fazzoletto alle altre compagnie.

Dopo aver pranzato abbiamo partecipato ad un’attività nuova, ogni capo ci ha dato un tema con il quale dovevamo svolgere un dibattito ogni ronda si doveva dividere in due,una parte a favore e una parte contro il tema dato, due avvocati con il compito di porre domande per mettere in difficoltà l’altra parte e un relatore.

Cosa comportava quest’attività? Essa ci ha tenuti impegnati nel cercare testimonianze, fonti per dimostrare di aver ragione ma soprattutto per convincere, persuadere la giuria e il popolo di quello che pensavamo. La difficoltà sorgeva proprio quando nonostante la tua opinione fosse contraria dovevi dimostrare e cercare di immedesimarti e convincere gli altri, dovevamo essere oggettivi e non influire con il proprio pensiero.

Quest’attività è stata molto coinvolgente, ognuno di noi non aveva mai affrontato un dibattito e ha potuto constatare quanto sia difficile, ma allo stesso tempo tutti siamo cresciuti moralmente perché abbiamo arricchito il nostro bagaglio culturale e ampliato le nostri doti di eloquenza e persuasione.

La serata andando avanti si è sempre più arricchita di un sentimento generale di felicità e divertimento perché abbiamo potuto mostrare le nostre doti ballerine e poi anche perché i capi ci hanno voluto regalare una buonissima cioccolata calda e un buon pandoro… diciamo che l’aria natalizia iniziava a farsi sentire!

IMG-20181209-WA0005

L’ultimo giorno ci ha tenuti impegnati in svariate attività inizialmente ludiche e molto divertenti e successivamente abbiamo pulito la struttura in quanto, purtroppo, il mini campo era finito. Questi tre giorni sono stati bellissimi e intensi, è sempre bello confrontarsi con altri ragazzi delle altre compagnie, conoscere nuove persone e incontrare i vecchi amici.

IMG-20181209-WA0009

Previous article

Kaapacitando