Sparirà con me tutto ciò che ho trattenuto. Ma se avrò donato rimarrà nelle mani di tutti.

a cura dello Scaut Francesco Manfredi (VCP Leoni)

Il 24 novembre 2018, noi dell’Alta Pattuglia Fenice, ci siamo recati presso l’Eurospin situato a Tramontone, per dare una mano alle persone bisognose e meno fortunate, partecipando alla 22° Colletta Alimentare, una vera e propria avventura, nello scoprire la bellezza e il fascino di poter aiutare i nostri fratelli attraverso un’attività di Servizio.

Lo Spirito di Servizio è parte integrante del metodo educativo scaut che punta a creare i futuri e i migliori cittadini del mondo nello spirito di una fratellanza universale, questo percorso comincia fin dalla branca lupetti con la buona azione dove i bambini imparano a fare del loro meglio, prosegue poi nella branca esploratori ove si preparano a giocare e scoprire l’avventura fino ad entrare in Alta Pattuglia, per poi maturare il concetto di servizio  definitivamente nella Branca Rover e scolte dove il motto è Servire, infine nella Branca Raider termina il percorso di crescita segnando il passaggio tra il giovane e l’uomo che ben conscio delle proprie capacità vuole Osare per metterle al servizio della comunità intraprendendo con coraggio tutte quelle imprese e quelle sfide che la vita gli parerà davanti al suo cammino avendo fatto propri i valori della legge scaut e della legge Raider.

SaveTheDateGNCA2018-001-724x1024

Siamo giunti al supermercato alle 8.00 e per incominciare al meglio, ci siamo dati subito da fare, mettendoci delle pettorine gialle che portavano impresse le istruzioni e le indicazioni  della colletta.

1turno

Subito dopo ci siamo spartiti i compiti: due ragazzi/e si posizionavano all’entrata e distribuivano i volantini, altri due raccoglievano gli alimenti che gentilmente le persone donavano e  infine uno di noi sistemava negli appositi cartoni gli alimenti.

cartoni

Tra scatoloni, alimenti e sorrisi la giornata è passata in fretta. In fondo distribuire i volantini, vedere un sorriso sulla faccia  delle persone, mentre posavano gli alimenti nel carrello, è stato  emozionante, perché il dono più bello, a volte, sta nel più piccolo dei gesti.

capi

Bambini, adulti e anziani, hanno tutti partecipato alla colletta, ogni tanto ci siamo scambiati gli incarichi, tutti hanno svolto i vari compiti.

carrello

La fame oggi ha assunto le dimensioni di un vero “scandalo” che non si può risolvere con un miracolo ma anche un piccolo gesto può migliorare la vita di queste persone, abbiamo imparato cosa vuol dire dare una mano divertendosi e stando con gli amici.

finecoll

 

AL TERMINE DELLA GIORNATA SONO STATI RACCOLTI:

-14 KG di olio

-13 KG di omogeneizzati

-19 KG di alimenti per l’infanzia

-15 KG di tonno

-167 KG di pelati

-66 KG di legumi

-213 KG di pasta

-53 KG di riso

-33 KG di zucchero

-58 KG di latte

-39 KG di biscotti

-114 KG di varie

 

In tutto abbiamo raccolto 804 KG di prodotti alimentari raccolti, suddivisi in 69 cartoni

 

Next article

Kaapacitando