Un sorriso fa fare il doppio di strada di un brontolio

a cura delle Scolte Eleonora Greco e Ginevra Piccinno
Il motto della nostra branca è Servire, per questo la compagnia Overland ha iniziato il campo estivo un giorno prima, per scaricare i materiali necessari e per costruire il Pennone.
pennlong
‘’ Un sorriso fa fare il doppio di strada di un brontolio.’’
E’ proprio con questo spirito che abbiamo affrontato il campo itinerante, durante il quale si raggiungono, camminando, delle tappe scelte precedentemente, con uno zaino sulle spalle carico dell’equipaggiamento personale e dei materiali necessari, come tende e fornelletti.
partcamit
rovergo
Per molti di noi, è stata la prima volta e all’inizio la paura era tanta, affrontare cinque giorni di strada con il peso sulle spalle, ai nostri occhi sembrava un’impresa ardua, ma tra un canto e una risata, abbiamo vissuto al meglio quest’avventura migliorando anche il legame tra di noi e aiutandoci nelle difficoltà.
campmob1

Centro visite Cupone

campmob7

Lago Cecita

campmob2

Funivia Camigliatello

campmob3
Una delle tappe che ci risulterà difficile dimenticare è senza dubbio la tappa notturna, un’esperienza completamente nuova. Essendo stata una tappa difficile, ha contribuito a rafforzare i nostri rapporti in quanto ognuno di noi sapeva di poter trovare conforto negli altri. Nonostante la fatica è stata una tappa emozionante, camminare sotto le stelle, essere inseguiti d alle mucche… e chi se lo scorda!!!
E dopo un lungo cammino e tanta, tantissima pioggia si torna al campo base, un po’ stanchi ma consapevoli di aver arricchito la nostra valigia.
campmob4
campmob5

In vetta al Monte Curcio

campmob6

Tappa notturna Zarella – Macchialonga- Vivaio

Ma non è finita qui… il giorno dopo eravamo già all’opera con la costruzione della mensa e della cucina! Come avevamo prefissato nel nostro programma i giorni seguenti sono stati dedicati ai giochi di squadra e individuali, quindi tanto divertimento e tanta allegria.
roveriadi
Nelle vicinanze del nostro campo base, c’ era una grande e vecchia casa abbandonata, dalla quale chiunque starebbe lontano… noi no… abbiamo fatto un gioco… notturno. Lo scopo era quello di cercare una sveglia nella casa, dopo aver fatto lo scalpo bendati. Il tragitto è stato ansioso ed avevamo una buona ragione per esserlo, in fondo era una casa abbandonata di notte… E’ stato un gioco molto entusiasmante che ci ha coinvolti.
Un’importante cerimonia è stata la totemizzazione di Marco Chiarelli, al quale hanno assegnato come nome totem ‘Pinguino Socievole’. Questa esperienza è sempre emozionante, perché è un obiettivo che noi tutti vorremmo raggiungere e ci proietta in un futuro… speriamo non troppo lontano.
nometotchiar
Un altro significativo evento è stata la firma della carta di compagnia (Cerimonia dell’Impegno) da parte di Luca Dellisanti, che ci ha dimostrato il suo impegno verso al compagnia.
40994725_10214253369181183_1015085734811402240_n
Un aspetto fondamentale della compagnia sono le Veglie, durante questo campo ne abbiamo fatte tre incentrate sull’altruismo, sul bullismo e sul razzismo attraverso le quali abbiamo potuto esprimere i nostri pensieri su queste tematiche attuali.
La quarta veglia è stata quella sotto le stelle, è stata una veglia diversa dalle altre perché ognuno di noi ha avuto una canzone che rappresenta il nostro carattere, dopo aver sentito le canzoni, ci siamo isolati abbiamo scritto tutte le nostre considerazioni, tutto quello che ci passava per la testa. Successivamente con Giovanni e Luigi abbiamo letto i nostri pensieri e loro ci hanno aiutato a scavare in noi stessi per far emergere tutte le emozioni e tutte le nostre paure.
gricomp
La fine di un campo ti lascia sempre un velo di malinconia addosso, perché per dieci giorni ti ritrovi immerso nella natura, faccia a faccia con le paure che dovrai affrontare e ti estranei dalla vita quotidiana. Durante ogni campo c’è sempre qualcosa da scoprire e da imparare. Non ci si deve mai arrendere, qualunque cosa succeda e proprio nei momenti di bisogno sei consapevole si poter contare su tutte le persone che ti circondano. Possono capitare momenti difficili, di litigi ma sono proprio questi a rafforzare i rapporti.
Attenzione, attenzione… il conto alla rovescia per il prossimo campo è già iniziato!
                                                                                                    Buona Strada,  Compagnia Overland