Un’anima forte risiede in un corpo e in una mente forte

a cura della Pattuglia Leoni

La pattuglia Leoni ha cominciato a prepararsi per l’hike il 24 maggio, il luogo da noi scelto è stata la Gravina di Riggio a Grottaglie, questa è stata anche un’attività nazionale chiamata Mission Hike, infatti uno dei nostri compiti era registrare il percorso con un’applicazione View Ranger per poi condividere il percorso con tutte le pattuglie d’Italia.

Innanzitutto abbiamo cercato su internet i mezzi di trasporto, adeguandoci sia agli orari che ai costi, una volta deciso tutto, abbiamo programmato l’attività scegliendo le attività da fare e anche i materiali da portare.

IMG-20170615-WA0009

Il 2 Giugno ci siamo incontrati alle 12:00 alla Discesa Vasto a Taranto e alle 12:30 abbiamo preso un pulmino che ci ha portati fino a Montemesola.

hleon1

Siamo arrivati alle 13:00 e abbiamo subito mangiato il nostro pranzo a sacco, dopo di che abbiamo iniziato la nostra avventura.

hleon2

Il percorso si è sviluppato sulle murge sud orientali, tra dolci vallate e infuocati panorami assolati della campagna. All’andata abbiamo fatto 8 Km circa con qualche pausa e in 2 ore e mezza siamo arrivati alla Gravina di Riggio. Il viaggio è stato difficile, soprattutto per il forte sole, ma siamo stati riforniti d’acqua più volte lungo il percorso e infine grazie alla nostra forza di volontà ce l’abbiamo fatta.

hleon3

Alle 16:30, appena arrivati sul posto abbiamo montato il riparo di fortuna in una grotta della gravina con l’utilizzo di soli 6 cordini, un telone e qualche picchetto, il terreno roccioso ha richiesto qualche espediente fantasioso per montare il rifugio.

hleon4

Finito il rifugio abbiamo iniziato un’esplorazione totale del posto che è molto famoso in quanto in caso di piogge la Gravina di Riggio ospita una cascata.

hleon7

hleon11

Alle 18:30 abbiamo rilevato alcune tracce con il gesso mentre alle 19:30 abbiamo fatto una gara di nodi e come ultimo gioco abbiamo usato il codice morse facendo un nascondino pro-evolution(evoluto) usando i walkie talkie.

hleon8

hleon5

hleon6

Dopo aver concluso le diverse attività abbiamo conosciuto e fatto amicizia con un gruppo di ragazzi che come noi erano in esplorazione. Salutati i ragazzi abbiamo cominciato a raccogliere la legna per il fuoco di bivacco della sera.

Alle 20:30 abbiamo fatto il fuoco di bivacco e cenato con dei panini al salame prosciutto e formaggio che avevamo precedentemente comprato insieme. Finito di cenare, abbiamo fatto la veglia che è durata dalle 22:30 alle 00:00 e abbiamo parlato di come ci troviamo nella pattuglia, dei pregi e difetti dei compagni e subito dopo siamo andati a dormire.

hleon10

Il giorno dopo, il 3 Giugno, ci siamo svegliati presto per le 7:00, abbiamo fatto subito colazione e dopo che ci siamo lavati e aver chiuso lo zaino siamo ripartiti.

hleon9

Dalla gravina siamo andati alla stazione ferroviaria di Grottaglie per circa 7 km, stavolta, il percorso era maggiormente in discesa e abbiamo goduto del cielo coperto che ha agevolato il cammino, prima di arrivare alla ferrovia, in paese ci siamo concessi un meritato gelato.

hleon12

hleon13

Abbiamo preso il treno alle 11:40 e siamo arrivati a Taranto verso le 12:00. Tutti noi ci siamo molto divertiti nel fare questo hike, ma soprattutto ci è servito per conoscerci meglio e per capire i nostri punti deboli e rafforzarli.

hleon15

“Un’anima forte risiede in un corpo forte e in una mente forte” citazione dalla veglia di pattuglia


Percorso Pattuglia Leoni: Montemesola – Gravina di Riggio – Grottaglie