Compagnia Overland: la strada e l’avventura nella Gravina di Laterza

Avventura, lealtà, coraggio, amicizia, insieme: Overland! Sulla scorta del significato del suo grido, la Compagnia Overland ha improntato l’anno scaut nell’organizzazione di diverse uscite e pernotti alla scoperta di nuovi sentieri e percorsi escursionistici nella provincia di Taranto. L’avventura e la strada, hanno cementificato sempre di più lo spirito di Compagnia. Sono i singoli rover che si studiano e scovano i percorsi per poi proporli e realizzarli con la compagnia.


In data 28 e 29 Maggio 2016 abbiamo svolto il pernotto per la realizzazione del quinto percorso presso Laterza(TA). Dopo aver preso l’autobus ed essere arrivati a destinazione ci siamo incamminati per la pineta comunale dove con molta sorpresa abbiamo scoperto di dover dormire all’addiaccio in occasione di una prova di avventura e competenza. Abbiamo costruito un rifugio di fortuna con l’utilizzo di un telone e dei cordini per ripararci dall’umidità e dal vento della notte. Il menù della cena ha avuto come protagonista una ricca insalata di riso, preparata in poco tempo. Durante le varie veglie di questo anno la compagnia ha affrontato i diversi punti della legge scaut preparandosi anticipatamente diversi strumenti quali canzoni, testi, poesie e citazioni. A questo proposito durante la veglia del pernotto abbiamo trattato il quarto articolo della legge: “Lo scaut tiene fede ai propri ideali, ma rispetta le opinioni altrui”.

Impegno di Francesco Vavallo

Impegno di Francesco Vavallo

Dopo aver ascoltato tutti gli interventi abbiamo spostato il discorso sulla nostra carta di compagnia condividendo le opinioni sugli ideali che ci propone. In tale occasione il rover Francesco Vavallo ha espresso la propria volontà di voler firmare la carta di compagnia. Subito dopo la proposta, il capo compagnia ha letto una lettera personalizzata preparata precedentemente. Dopo aver ricevuto le opinioni ed il consenso di tutta la compagnia, Vavallo ha apposto la propria firma sulla carta accettando gli ideali da essa espressi. Al mattino seguente, dopo una ricca colazione, abbiamo intrapreso il cammino in direzione dell’oasi Lipu di Laterza per visitare la meravigliosa gravina immersa in una fitta vegetazione. Subito dopo l’arrivo abbiamo esplorato un torrente al centro della gravina dove, tra una ripida discesa e tante rane, abbiamo ammirato la bellezza che ci offriva il panorama. Consumato il pranzo a base di panini farciti, ci siamo rilassati all’ombra di un’antica grotta ove vi sono numerose nidificazioni di aquile reali. Alle ore 16 siamo ripartiti per il ritorno a casa.

Buona Strada

13318983_1042918149129226_1564343821_n 13342362_1042918119129229_808009647_n
overlandlaterza 13330464_1042918125795895_1570233920_n